Spazio aperto — 1 Agosto 2010 at 23:18

Signoraggio: un grande imbroglio?

by

Che cosa è il signoraggio?  Cercheremo di spiegare il perché del titolo di questo articolo. Forse non è un argomento di immediata comprensione, ma val la pena di conoscerlo un po’ meglio.

Citiamo la definizione che ne dà Wikipedia:” In macroeconomia per signoraggio si intendono i redditi che un governo, e in misura molto minore una banca centrale, ottengono grazie alla possibilità di creare base monetaria in condizioni di monopolio. Negli stati moderni, solitamente, la banca centrale stampa le banconote mentre il governo (ad esempio tramite una zecca) conia le monete metalliche, ed entrambi hanno un reddito da signoraggio.In economia il signoraggio è innanzitutto una delle fonti con cui un governo finanzia la propria spesa pubblica eccedente rispetto alla raccolta di tributi.” (fonte:Wikipedia)

Con parole più semplici,  si potrebbe dire che le banche centrali (come ad esempio la Banca d’Italia), che sono delle società, delle  S.p.a., hanno la possibilità di creare ricchezza emettendo banconote che non hanno una corrispondenza con un bene reale e concreto.  Il concetto se vogliamo è espresso molto semplicemente, ma la sostanza rimane immutata, ed è la differenza tra il valore nominale di una banconota e la spesa effettiva per produrla.

Per un approfondimento vi proponiamo due filmati: il primo è tratto da un intervento di Beppe Grillo riguardo al tema del denaro e delle banche, mentre il secondo è “Genius Seculi” un interessante filmato  diffuso sul web e creato nel 2008 da Peter Joseph.

Lascia un commento con Facebook:

commento/i