E’ nata e sta per diventare operativa proprio in questi giorni una interessante iniziativa di quattro ragazzi giovanissimi (la loro età va dai 17 ai 23 anni), che hanno pubblicato un sito attraverso il quale ogni cittadino ha la possibilità di segnalare attraverso il web, in modo completamente anonimo, ogni forma di sopruso e di ingiustizia che ha subito o del quale è a conoscenza.