Programma completo per la deframmentazione dell’Hard disk gratis per un anno

Per chi non fosse esperto spieghiamo in poche parole che cosa è la frammentazione dei dati sul disco rigido: ogni volta che salviamo dei dati sul nostro hard disk, questi vengono memorizzati in un punto preciso del disco stesso. Dopo di questi ne memorizzeremo altri che andranno a riempire gli spazi disponibili sul disco. Durante l’utilizzo del pc però spesso non solo memorizziamo i dati, ma molto sovente li cancelliamo, creando degli spazi vuoti intercalati nel disco rigido. Dopo molte di queste operazioni i dati si trovano collocati in modo frammentario sull’hard disk, vale a dire sparsi un po’ qui e un po’ là. Questa situazione fa sì che le testine del disco, che sono un po’ simili nel funzionamento ai bracci del vecchi giradischi, per leggere i dati devono continuamente “saltare”  da un punto all’altro della superficie del disco, causando così un rallentamento dell’operatività del sistema ed un deterioramento delle sue prestazioni. Per evitare ciò è quindi necessario dotarsi di un efficiente programma che permetta di “deframmentare”  i dati, vale a dire, di ricompattarli e riscriverli in maniera contigua, migliorando così l’affidabilità e le prestazioni del nostro computer.

Possiamo quindi valutare l’utilizzo di un buon programma che attualmente è venduto online direttamente dalla casa produttrice al prezzo di 24,95 euro, come potete vedere collegandovi al sito del produttore. Il produttore stesso, per motivi evidentemente promozionali, offre lo stesso programma gratuitamente con licenza di utilizzo per un intero anno.

Il programma in questione è Uniblue Disk Rescue 2009.

Esaminiamone le caratteristiche:  può essere utilizzato su Windows Xp 32 bit e Windows Vista 32 bit, può essere attivato manualmente o eseguire una deframmentazione programmata.  E’ un dato di fatto che un hard disk frammentato causa notevoli problemi al funzionamento del nostro Pc,  sia in termini di un rallentamento a volte anche molto evidente delle prestazioni, ad esempio nel far “girare” i programmi”, sia nella affidabilità della gestione e memorizzazione dei dati.  Uniblue Disk Rescue 2009 è in grado di fornire una analisi dettagliata dello stato dei nostri dischi rigidi, indicando sia il nome che la quantità di file  frammentati presenti, sia la frammentazione dello spazio in percentuale. La pianificazione della deframmentazione può essere impostata ad intervalli regolari, ad esempio ogni giorno alla medesima ora,  oppure in modo che si attivi ogni volta che il computer è in stato di scarso utilizzo, o anche pianificando la deframmentazione per un giorno ed un’ora assegnata.

Post correlati:

Lascia un commento con Facebook:

commento/i

TAGS: , , , ,