Il 9 febbraio 2010 è stato ufficialmente presentato  Google buzz, il nuovo servizio di social network integrato  nella casella di posta GMail.  Molto probabilmente sarà un valido concorrente di altri social network come Facebook oTwitter, dal momento che integra le caratteristiche di entrambi.


Dalla propria casella  Gmail è possibile seguire i messaggi postati dai propri amici, condividere foto e video e replicare o commentare i contenuti inseriti dagli altri utenti.

Il sistema prevede che in automatico si diventi “followers” delle persone con le quali abbiamo un maggior numero di scambio di email: in questo modo ci vengono notificati tutti i contenuti postati da questi contatti.

Un particolare interessante è che la condivisione può essere impostata a due livelli: pubblico o privato. Con la condivisione pubblica rendiamo accessibili a tutti gli utenti i files, video, immagini e messaggi che pubblichiamo, mentre con la condivisione privata questi sono accessibili solo alle persone da noi indicate.

E’ presente anche l’opzione con la quale possiamo raccomandare alcuni contenuti od argomenti a nostri amici che al momento non sono coinvolti in essi: da parte loro i nostri contatti possono comunicare se sono  interessati a ciò che proponiamo e, nel caso, partecipare alla condivisione.

Per tutti gli utenti che sono già stati abilitati (ben presto sarà accessibile a tutti) è possibile attivare  e sperimentare questo servizio, semplicemente accedendo alla propria casella Gmail e cliccando sull’apposito bottone che appare nella schermata di benvenuto (vedi immagine qui sopra).

Questo nuovo tipo si servizio è attivo anche sulla piattaforma Mobile.

Vedremo come reagirà la concorrenza, che in questo campo è molto attiva.

Qui sotto presentiamo il video (per ora solo in inglese) di pubblicizzazione di Google Buzz.


E quello di Google Buzz Mobile.

Lascia un commento con Facebook:

commento/i

TAGS: , , , ,

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Immagine CAPTCHA
*