Dopo il rilascio di Flash Player 10.1 per pc, Adobe prova a invadere anche il segmento mobile rendendo disponibile Flash 10.1 anche per i dispositivi mobile. Questa è una vera e propria sfida tra Apple e Adobe: Apple non supporta Flash nei propri dispositivi mobile e l’ha sempre criticato perché, secondo loro, richiede troppe risorse, è inefficiente ed è una tecnologia del passato. Presto sapremo chi avrà ragione e chi invece si dovrà ricredere.

Per ora Flash è disponibile solo per gli smartphone dotati di Android 2.2 “Froyo” ossia il Samsung Galaxy S, i Motorola Droid e Milestone, gli HTC Evo 4G, Droid Incredible e Desire, il Nexus One e altri. Per le altre piattaforme come Windows Phone 7, MeeGo, Symbian, webOs, RIM e altre Flash 10.1 è ancora in fase di sviluppo e non è stata dichiarata una data di rilascio ben precisa.

Per ottenere una versione di Flash utilizzabile sui dispositivi mobile, quindi con risorse come CPU, memoria e batteria molto ridotte rispetto ai computer, gli sviluppatori hanno dovuto riprogettarlo completamente e ottimizzarlo. Ad esempio il Flash si attiva solamente quando vi è un contenuto flash sulla pagina, e quando questo viene chiuso Flash si disattiva per liberare risorse e consumare meno batteria. Altro accorgimento per una migliore integrazione con i dispositivi mobile è l’introduzione del supporto agli accelerometri e al multitouch.

Non ci resta che attendere le versioni anche per gli altri sistemi e il giudizio di milioni di utenti per vedere se Apple si dovrà ricredere e magari supportare Flash o meno.

Lascia un commento con Facebook:

commento/i

TAGS: , , , ,

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Immagine CAPTCHA
*