batteria1

I ricercatori del Massachussets Institute of Techonology (MIT) hanno scoperto un nuovo materiale per le batterie al litio, che sono  quelle attualmente  utilizzate nei telefoni cellulari ed in tanti altri tipi di apparecchiature tecnologiche come i lettori Mp3, registratori, Gps ecc.

La spiegazione scientifica è abbastanza complessa, ma il risultato è che con questa composizione di materiali, utilizzando sempre il litio come materiale di base, sarà possibile caricare ( e scaricare) le batterie in pochi secondi, anziché impiegare alcune ore. Oltre a questo, come è riportato nell’articolo del MIT, le batterie potranno essere più piccole e più leggere, a parità di capacità.

Questa velocità è attribuita ad un materiale che, combinato al litio, permette un trasferimento della corrente estremamente più rapido.

Questa scoperta potrebbe portare ad un sensibile cambiamento nell’uso di tante apparecchiature elettroniche, aumentandone le potenzialità.

Chi volesse approfondire l’argomento, può collegarsi al sito del MIT, in lingua inglese.

Post correlati:

Il motore dei motori di ricerca. Semplice, rapido, efficace
Come effettuare ricerche nel Web profondo ed ottenere molti ...
Programma albero genealogico gratuito, completo, in italiano

Lascia un commento con Facebook:

commento/i

TAGS: , , , , , , ,

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Immagine CAPTCHA
*