Come individuare ed utilizzare reti wi-fi a libero accesso

Per chi viaggia molto ed utilizza un notebook può essere molto comodo e conveniente poter individuare dove sono installate delle reti wi-fi free, cioè ad accesso libero. Solitamente sono in hotel, aeroporti ,stazioni ecc.. ma con una ricerca mirata possiamo verificare se nelle nostre vicinanze ci sia una rete wi-fi attiva e disponibile.

I maggiori siti che possono dare queste informazioni sono Free-Hotspot e Jiwire.  Da alcune ricerche effettuate ho potuto notare che il  primo è forse graficamente più chiaro,  ma che il secondo è in grado di trovare un maggior numero di reti.

Il  funzionamento di entrambi è molto semplice:   si digita nella casella di ricerca la località che ci interessa  e si può scegliere tra la visualizzazione elenco, vale a dire un elenco dei punti di collegamento con le loro caratteristiche, o la visualizzazione mappa, nella quale i punti sono indicati direttamente sulla mappa (di Google maps). I punti indicati in colore verde sono quelli a libero accesso.

Ecco le schermata del website di Jiwire:

jiwire2

Per chi viaggia spesso o per chi abita in una zona molto popolosa può essere utile individuare reti wi-fi pubbliche o comunque rese disponibili dal proprietario.  Altre alternative sono quelle o di munirsi di una chiavetta di collegamento attraverso un provider (internet key),  che però ha un costo ancora piuttosto elevato,  oppure di andare alla ricerca di una rete non protetta,  ma questo è tutto un altro discorso.

Se volete fare una comparazione potete accedere al sito di Free-Hotspot (in italiano) e a quello di Jiwire.

Post correlati:

Lascia un commento con Facebook:

commento/i

TAGS: , , , ,