Può essere utile in alcune circostanze poter identificare rapidamente ed in modo semplice ed immediato quali siano i font utilizzati in una pagina web.  Se vediamo in una pagina un font che ci piace molto e pensiamo di utilizzarlo in un nostro lavoro, pagina web o altro, di norma non è molto semplice poter risalire al nome del font per poterlo di conseguenza utilizzare. I font in circolazione sono un grandissimo numero ed è impensabile poterli ricordare tutti mentalmente e soprattutto riconoscerli. Sicuramente alcuni programmi, come Firebug o altri, ci permettono di analizzare una pagina ed i suoi elementi, ma il procedimento non è immediato.

Per  questa esigenza di immediatezza e di praticità ci viene incontro un tool, dal funzionamento semplicissimo. Si chiama WhatFont Bookmarklet ed è stato sviluppato da Chengyin Liu.

Procediamo in questo modo: andiamo alla pagina web del programma, trasciniamo nei nostri segnalibri il riquadro indicato nella figura seguente:

Da questo momento basterà cliccare sul segnalibro che abbiamo così generato e successivamente passando il mouse sopra i testi della pagina web,  apparirà un riquadro con indicati il nome del font; cliccando in questo punto si aprirà un piccolo pannello con altri dettagli e caratteristiche  più specifiche del font stesso, come si vede nella immagine qui sotto.

Più semplice di così non sarebbe stato possibile!

Per disattivare questa funzionalità bisogna cliccare sul riquadro che si apre in alto a destra nella pagina, che determina l’uscita dalla funzione.

Questa funzionalità su Chrome e Safari può essere installata attraverso le estensioni,  i cui collegamenti sono presenti sul sito che illustra WhatFont, mentre per Firefox ed Explorer la procedura è quella fin qui descritta.

Lascia un commento con Facebook:

commento/i

TAGS: , , , ,

0 Commenti

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento


Immagine CAPTCHA
*