AMD ferma il supporto driver per le schede DirectX 9

Secondo indiscrezioni AMD avrebbe smesso di sviluppare aggiornamenti driver per tutte le schede video ATI Radeon inferiori alla serie HD 2000, ovvero dalle DirectX 9 in giù.

Al momento il piano di rilascio di nuovi driver prevede un aggiornamento con cadenza mensile per le serie HD 2000 e superiori e un aggiornamento con base trimestrale dalle serie HD 2000 in giù. Se per gli ultimi modelli questi rilasci sono stati rispettati con una nuova versione dei driver Catalyst ogni mese, per i modelli più vecchi l’ultimo aggiornamento risale a Febbraio con il rilascio dei driver Catalyst 10.2 e le successive versioni 10.5 e 10.8, che sarebbero dovute  uscire nell’arco dei successivi sei mesi, non sono state mai rilasciate.

AMD per ora non ha confermato la notizia, ma guardando i fatti sembra che possa essere fondata. In ogni caso per ora non c’è la certezza che non saranno più rilasciati nuovi driver per i modelli un po’ più datati e non ci resta che aspettare eventuali smentite o conferme.

Con l’attuale velocità di evoluzione del mercato, è comunque comprensibile che AMD non abbia più interesse a supportare le sue proposte più datate, in modo da potersi concentrare maggiormente sullo sviluppo di driver per le schede grafiche di nuova generazione ed essere più competitivi.

Se la notizia fosse confermata, secondo voi sarebbe giusto “abbandonare” i prodotti più vecchi per una maggiore innovazione?

Post correlati:

Lascia un commento con Facebook:

commento/i

TAGS: , , , ,